Divani Chesterfield

divani

I divani Chester consistono in un prodotto di alta qualità e che, ancora oggi dopo tanti anni, sono sinonimo di eleganza e di classe, ed hanno una vasta platea di estimatori e compratori in tutto il mondo.

Si tratta di divani ideati moltissimi anni fa, ed ancora oggi prodotti seguendo una sistematica tradizione nel rispetto della loro storia.
Ogni selezione di divani Chesterfield deve essere effettuata in modo accurato per mantenere nel tempo l’attenzione al dettaglio e la precisione che contraddistingue questo prodotto.
Anche oggi, purtroppo, c’è chi cerca di lucrare sulla passione e produce dei divani Chester che solo apparentemente sono perfetti, ma che nel corso del tempo possono dare problemi.
Questo avviene quando questi divani non sono prodotti a regola d’arte e seguendo scrupolosamente le regole sulla qualità dei materiali e della manifattura.

Come riconoscere i divani Chester originali?

Innanzitutto dovete guardare alla struttura e al fusto, cioè allo ‘scheletro’ della poltrona: esso deve essere fatto di legno di prima scelta, possibilmente legno massello o legno lamellare di abete, che è sufficientemente elastico da restare immutato nel corso del tempo ai cambiamenti ambientali e al calore.
Ovviamente un legno di questo tipo impone un costo maggiore, motivo per cui vi invitiamo a dubitare dei divani Chester che hanno un prezzo decisamente fuori da quello del mercato, perché probabilmente sono prodotti con materiali non idonei.

Non vanno acquistati divani Chester composti con legno truciolare o truciolato, scarti e fibre di legno laminate: si tratta di prodotti poco resistenti e senza elasticità e che potrebbero non resistere ottimamente alla prova del tempo ed all’usura.

L’imbottitura dei divani Chester può essere in schiuma di poliuretano (materiale innovativo ma che tende a diventare duro e quindi scomodo con il passare del tempo) oppure in poliuretano espanso elastico, che è la scelta giusta da fare perché si tratta di un materiale che rimane morbido nel corso del tempo, e quindi confortevole.

Attenzione anche al rivestimento ed alla lavorazione capitonné classica sui braccioli. Il rivestimento migliore dei divani Chester è senza dubbio la pelle, di vari colori. La pelle migliore, se ben curata e tenuta, può resistere in modo ottimale anche per decine di anni. Modelli in pelle finta o in altri rivestimenti possono essere scelti ed avranno un costo minore rispetto all’originale, ma bisogna avere la consapevolezza che ovviamente la qualità dei divani Chester in questo caso sarà minore, ed anche la loro longevità.

Ti potrebbe interessare anche: