Chi è l’osteopata e che cosa cura nello specifico?

tecniche osteopatia per curare

Come e che cosa fa l’osteopata? Tutte le informazioni utili a comprendere il suo ruolo

Quella dell’osteopata è una figura professionale della quale si sente sempre più spesso parlare ma chi è e che cosa cura nello specifico, non sono in molti a saperlo. Grazie al sapiente uso delle proprie mani, l’osteopata è un terapeuta in grado di alleviare dolori di varia natura che tendono a manifestarsi in svariate parti del corpo.

Le tecniche alle quali ricorre vanno dalla pressione tattile leggera a profonde manipolazioni delle articolazioni. Il campo di applicazione dell’osteopatia è estremamente vasto, in quanto tratta tutte le affezioni che interessano l’apparato muscolo-scheletrico e viscerale.

Che cosa fa l’osteopata

Un bravo medico, dopo un’attenta anamnesi del disturbo del paziente e delle lesioni implicate nel problema, è in grado di individuare la cause che ostacolano la mobilità e l’elasticità delle strutture anatomiche che limitano l’organismo nelle sue normali funzioni.

Questo procedimento gli è indispensabile per elaborare una cura adeguata. Per far ciò si avvalorerà di tecniche manuali strutturali o funzionali, su ciascuna struttura del sistema locomotore, cranio sacrale e viscerale.

L’osteopata può curare lesioni funzionali reversibili, in altre parole le sue tecniche non sono indicate in caso di fratture, tumori o malattie gravi che mettono a rischio la vita delle persone. L’osteopatia, invece, risulta essere particolarmente utile in caso di dolori cervicali, scogliosi e troncanterite, oltre ad essere indicata per l’ernia al disco e dolori all’anca. Infine, c’è chi vi fa ricorso, per alleviare la cefalea tensiva con ottimi risultati ed opinioni più che positive.

Oltre alla possibilità di lavorare in proprio, aprendo un ambulatorio medico, l’osteopata può collaborare con altri medici specialisti della medicina convenzionale. I settori d’intervento riguardano l’ortopedia, l’odonto-stomatologia, pediatria per i bambini, urologia, oculistica, endocrinologia, ginecologia, cardiologia, geriatria ed otorinolaringoiatra.

Ti potrebbe interessare anche: