Vacanze nel Salento, qualche consiglio 

salento

Sempre più italiani, ma anche turisti stranieri, scelgono il Salento come la meta delle loro vacanze. Terra meridionale, estremamente ridente, ricca di sole, vita e mare, il Salento è entrato a far parte dei sogni dell’Italia ed è una delle mete più in degli ultimi anni. Oltre alle belle spiagge bianche, al mare pulito ed alle cittadine di mare, il Salento è anche cultura, arte e ottima gastronomia locale.

Ecco quindi qualche consiglio per conoscere bene il Salento prima di partire per una vacanza in questa fantastica terra.

Il Salento è il tacco finale della Puglia, una piccola penisola fra il Mar Ionio e l’Adriatico. Fa parte del Salento la provincia di Lecce, una parte di quella di Taranto, e quasi tutta la provincia brindisina.

Quelli del Salento sono luoghi magnifici, ideali per godersi la natura in un residence al mare in Puglia.

Ma quali sono le città più importanti del Salento?

  1. Lecce. Chiamata anche “Firenze del Sud”, la bellezza della città barocca è nota in tutta Italia. Il centro storico di Lecce è in stile barocco, ed è tutto una meraviglia, tanto che sembra un museo a cielo aperto. Perfetta da visitare specialmente la sera, quando fa meno caldo e l’illuminazione della piazza di Sant’Oronzo e dei palazzi e delle chiese regala a Lecce un’atmosfera sognante e meravigliosa.
    Consigliamo di visitare soprattutto il Castello di Carlo V, il Duomo, la Basilica di Santa Croce, la Chiesa dei Santi Nicolò e Cataldo.
  2. Otranto. Città di storia, un’unione armonica di passato e di presente, dotata di un bellissimo centro storico e di grandi edifici. Da visitare il simbolo di Otranto, il castello Aragonese, che spesso ospita eventi culturali e mostre.
  3. Gallipoli. La bella città salentina è un borgo su un isolotto, composta da una parte più antica dove pullulano dei piccoli negozi di artigianato.
  4. Da visitare anche Ostuni, chiamata la città bianca, particolarmente suggestiva al calare della sera.

Indimenticabili anche le spiagge salentine, quasi tutte caratterizzate dall’acqua bassa e dal litorale che declina e quindi ideali anche per le famiglie con bambini. Ad esempio:

  • la spiaggia di Porto Cesareo, che si trova sulla Costa Ionica, e soprattutto Baia di Torre Lapillo nota per le acque assolutamente limpide ed azzurrissime, poco profonde ed ideali per tutta la famiglia.
  • Le spiagge di Gallipoli, alcune attrezzate ed altre ancora selvagge, e soprattutto Baia Verde che è idonea anche per le famiglie con bambini.
  • Porto Selvaggio, piccola spighetta rocciosa che si trova in una insenatura naturale, immersa nella natura del Mediterraneo.
  • Baia dei Turchi, vicino ad Otranto. Acqua limpida e spiagge meravigliose, silenzio, pace e natura.
  • Torre dell’Orso, Porto Badisco e Acquaviva Marittima, sul versante adriatico.
  • Spiaggia di Santa Maria di Leuca. La spiaggia “alla fine della terra conosciuta”, è davvero affascinate e spettacolare. La costa è rocciosa, e ci si sente al confine della terra. L’acqua è profonda e sulla costa ci sono diverse grotte naturali: il fascino di questa zona è assolutamente unico.

Ti potrebbe interessare anche: