Come imparare a educare un cane?

donna con cane

Un cucciolo che arriva in casa è un’esperienza magnifica che tutti dovrebbero provare: un cane però necessita, oltre che di cure ed attenzioni anche di essere educato: quando si parla dell’educazione di un cane vengono alla mente i classici comandi come vieni qui oppure stai seduto.

Inoltre, fondamentale se il cane vive all’interno della casa, è insegnargli a fare i bisogni nel luogo che gli viene indicato.
L’educazione di un cane può essere anche un momento divertente, di spasso, tuttavia ciò che occorre è dare al cucciolo un’educazione di base fatta di comandi semplici.
Questo momento della vita sarà fondamentale per trasmettere al cane tutte le informazioni per comportarsi come meglio si crede.

Il problema è che nessuno conosce i metodi giusti per dare insegnamenti ad un cane in modo corretto: ovviamente tali metodi si possono imparare se ci si affida ad addestratori professionisti che sanno come interpretare i comportamenti del cucciolo e come trasmettergli correttamente le informazioni.

Negli ultimi tempi, anche sul web, si stanno diffondendo manuali, tutorial e siti che dispensano consigli su come si debba addestrare un cane: prima di fidarsi di tali informazioni sarebbe opportuno verificarne la qualità e l’attendibilità.

Per educare il proprio cucciolo non esistono infatti ricette magiche: occorre spenderci del tempo e serve affidarsi ad addestratori professionisti che svolgono tale attività per mestiere.
Il cane segue infatti tre diversi tipi di comunicazione: i messaggi verbali (cioè quelli trasmessi attraverso il suono delle parole), i messaggi paraverbali (trasmessi attraverso il tono e il timbro della voce), ed infine i messaggi non verbali (trasmessi con la postura ed i gesti). Conoscere la percezione che il cane ha dei nostri atteggiamenti ci aiuta quindi a comunicare con lui in modo corretto, non lasciando spazio a fraintendimenti.

Per chi è alla ricerca di un addestratore cinofilo dalla comprovata professionalità, la soluzione può essere SIUA, l’istituto di formazione zooantropologica, che mette a disposizione degli utenti un vasto bagaglio di conoscenze e di esperienze maturate nel corso di tanti anni di attività.

Chi si rivolge al Siua potrà trovare l’ambiente e le persone con cui condividere la passione per gli animali ed imparare come comportarsi con loro.
Ma non solo, Siua organizza anche corsi professionali che vanno al di là del rapporto con il proprio cane: grazie alla presenza di uno staff estremamente formato e professionale, è possibile accedere a corsi che permettono di ritagliarsi anche uno spazio professionale quale l’educatore cinofilo, l’istruttore cinofilo, e l’istruttore di pet therapy. Inoltre si organizzano corsi di zooantropologia didattica, nonché lezioni dedicate a felini e cavalli.

Per chi possiede un cane, investire sulla possibilità di avere con lui un rapporto comprensibile e diretto, significa godersi meglio e con maggiore piacevolezza tale rapporto, evitando gesti o parole equivoche, ed evitando che a causa di tali incomprensioni ne nasca un rapporto conflittuale.

Siua propone corsi caratterizzati da un’elevata professionalità che si distinguono per carattere e contenuti dai tanti corsi che sedicenti esperti propongono al solo fine di estorcere qualche euro dalle tasche di persone ignare.

 

Ti potrebbe interessare anche: