Jeans donna, come scegliere il modello migliore 

jeans donna

I jeans sono probabilmente fra i capi d’abbigliamento più amati ed usati dalle donne. Sono casual, ma non sempre: possono essere sportivi e poco impegnativi abbinati ad una sneaker e possono diventare sexy e intriganti coi tacchi. Con una camicia completano l’outlet perfetto per l’ufficio e sono comodi anche in inverno. Ce ne sono di tutti i tipi: a vita alta, a vita bassa, con strappi e classici, a zampa di elefante e a sigaretta, i mom jeans e quelli skinny. Di fronte a così tanti modelli, come scegliere quello perfetto per le proprie esigenze? 

Come scegliere i jeans adatti al proprio fisico? Non è semplice. 

Per le donne alte e magre, sicuramente il modello ideale è quello skinny con il finale a sigaretta: slancia la gamba e la valorizza. 

Per le donne che hanno un po’ di pancia, la soluzione ideale è il jeans a vita alta: esso permette di diminuire visivamente la pancetta e rende i fianchi più sottili, se abbinati ad un tacco slanciano la figura facendola sembrare più armonica. Senza contare che sono molto comodi. 

Invece se si ha un po’ di pancia sarebbe meglio evitare i jeans a vita bassa che hanno un brutto effetto. Nella collezione Armani jeans ci sono degli ottimi prodotti pensati per donne che vogliano slanciare e snellire la propria silhouette. 

Se invece si ha un sedere voluminoso? 

In questo caso vanno evitati jeans stretti o a vita alta: per dare risalto al sedere rotondo è molto meglio optare per i jeans regular fit e per i boyfriend, che stanno benissimo anche col tacco. Dal punto di vista della tonalità del denim, meglio optare per uno più scuro. 

Se invece al contrario avete delle forme più asciutte ed un sedere piatto, meglio optare per jeans con tasche e decori posteriori, possibilmente resi allegri da ricami, borchie che possono aggiungere volume. Comunque esistono anche modelli di jeans push-up che danno volume e tono al sedere anche piccolo. Da evitare i jeans a vita alta perché in questo caso l’effetto è di ‘appiattimento totale’ del sedere e dei fianchi. 

Se si hanno gambe grosse e cosce grandi, meglio optare per un denim scuro e a gamba dritta, come i boyfriend jeans.

Se invece il problema sono le gambe non molto slanciate, evitate modelli a sigaretta e invece puntate su quelli a zampa di elefante, magari accompagnati da un bel tacco.

Ti potrebbe interessare anche: