Aloe Heat Lotion: ha controindicazioni?

effetti negativi haloe heat lotion

Aloe Heat Lotion: a cosa serve

È arrivata sul mercato la nuova Aloe Heat Lotion, una delle creme più amate tra quelle presenti nel settore del benessere e della cura del corpo. Essa, grazie alla sua formulazione, riesce a donare il piacere del calore unitamente agli effetti rinfrescanti del gel di aloe vera puro combinato con oli emollienti, eucaliptolo e mentolo.

L’effetto che dona è quello di lenire e rilassare i tessuti, una volta assorbita.

Dobbiamo innanzitutto fare presente che la nuova formulazione, è priva di PEG e MIT e vanta un sistema di conservazione del tutto naturale. Un altro punto a suo favore, dunque.

In pratica, se finora riscontravate difficoltà nell’applicazione ed assorbimento del prodotto, ora noterete che è molto più fluida di prima. Ciò permette un assorbimento rapido ed un effetto di rilassamento immediato sulla muscolatura contratta o dolorante.

Sono molti gli sportivi che ne fanno uso prima e dopo gli allenamenti. Il suo effetto riscaldante dona elasticità al muscolo prima di iniziare l’allenamento e il suo effetto lenitivo lo rilassa dopo lo sforzo prolungato della prestazione sportiva.

Non si tratta di un farmaco ma di una crema riscaldante e lenitiva che può essere usata per lenire i dolori derivanti da strappi muscolari, crampi, distorsioni, contratture e tensioni. È necessario che venga massaggiata fino al completo assorbimento per far sì che il dolore diventi più sopportabile.

Grazie ai suoi effetti anche gli anziani trovano giovamento dall’utilizzo di questa crema, e sono in molti a ricorrervi per trovare sollievo dopo una giornata stancante per braccia e gambe.

Gli effetti indesiderati di Aloe Heat Lotion

In sostanza questa crema non essendo un farmaco ed essendo ad uso topico può essere tranquillamente usata dalla maggior parte degli utenti.

Ovviamente come tutte le sostanze anche se naturali ha delle controindicazioni. L’ingestione e/o il contatto con la mucosa di occhi naso, bocca e genitali possono essere se non pericolosi assolutamente fastidiosi. Si potrebbe sviluppare un bruciore intenso (dovuto agli effetti della crema) da sciacquare immediatamente con abbondante acqua fresca. In caso di persistenza del disturbo rivolgersi al proprio medico curante.

Inoltre la versatilità di questo prodotto non deve farci perdere di vista il suo possibile utilizzo topico. Può essere stesa e massaggiata su muscolatura ed articolazioni doloranti o formicolanti, a condizione che sulla parte non persistano lesioni, acne e morsi o punture di insetto. L’Aloe Heat Lotion non si presta infatti ad essere utilizzata laddove la cute sia infiammata o siano esposte delle ferite.

Tenerla lontana dalla portata dei bambini, i quali trovandola morbida e profumata potrebbero ingerirla accidentalmente o sfregarla su zone sensibili del corpo.

Non sono ancora emerse controindicazioni derivanti dall’utilizzo della Aloe Heat Lotion in concomitanza con terapie farmacologiche o con pomate e lozioni antibiotiche locali. Prima di applicare la crema su zone già trattate con dei farmaci vi consigliamo di interpellare il medico di base.